Notizie
Ufficio Stampa - 13/07/2017
A Notaresco da oggi al 16 luglio il 4° Festival Birre Artigianali delle Colline Teramane. Dodici microbirrifici locali per la Rassegna che si svolge in centro storico, con possibilità di degustare oltre 70 birre del territorio. Attrazioni con il candelaio medievale, animazione e concerti live con 35 musicisti

NOTARESCO – Da stasera il borgo di Notaresco ospita la quarta edizione del Festival di Birre Artigianali delle Colline Teramane. Saranno presenti 12 microbirrifici locali con i mastrobirrai agli stand ad illustrare le loro creazioni artigianali, street food di qualità e musica live tutte le sere. “Ormai giunta alla quarta edizione – spiega il sindaco di Notaresco, Diego Di Bonaventura -, la manifestazione si caratterizza come una rassegna puramente autoctona, volta a promuovere eccellenze abruzzesi, in particolare modo della provincia teramana, dove spiccano ben 12 microbirrifici artigianali”.
“La particolarità di questo Festival – affermano Marcello Sincero dell’associazione promotrice “Birre delle Colline Teramane” e Luigi Recchiuti, titolare del birrificio “Opperbacco” - è la possibilità di interloquire con i titolari dei vari birrifici, che spiegheranno proprietà, segreti e aneddoti dei loro prodotti. L’obiettivo per noi è quello di valorizzare la filiera produttiva locale che esprime birre artigianali di eccellente qualità”.
I microbirrifici locali presenti all’edizione 2017 del Festival, localizzati nel centro storico tra piazza Civitello e piazza del Popolo, saranno: OPPERBACCO di Notaresco, TERRE D'ACQUAVIVA di Fontanelle di Atri, QUATTRO VENTI di Alba Adriatica, LA FORTEZZA di Civitella del tronto, BIBIBIR di Casemolino di Castellalto, RAMONI di Battaglia di Campli, MILES Corropoli, FONTEDELLATTE di Teramo, GRIGNÈ di Corropoli, LA CASA DI CURA di Crognaleto, A MODO MIO di San Giovanni di Roseto, DONKEY BEER di Casoli di Atri. Si potranno degustare circa 70 tipi di birra.
All'interno del festival saranno presenti anche street food del territorio, musica dal vivo con 35 musicisti, animazione per bambini con Luca Pelusi, l’attrazione del candelaio medievale e tante novità all’insegna dello slogan #beviamobirredelterritorio. Fino a domenica 16 luglio l’appuntamento con il Festival è in centro storico, dalle ore 20 fino all’una e mezza del mattino. Dietro le spillatrici, per tutta la durata dell’evento, ci saranno direttamente i mastri birrai e titolari dei più apprezzati birrifici artigianali teramani per illustrare agli avventori le proprietà specifiche dei loro prodotti.
Questa sera si esibiranno “Sons of Revolution” e “Respectfully sing Amy Winhouse”. Domani 14 luglio l’animazione di Franceschiello Eventi e Domenico Di Martino. Sabato 15 sarò la volta degli “Steamrollers” e “Pier&Vale”. Domenica 16 concerti dei “The Travellers” e “Wild Acustic Trio”.




Cambia lingua


Cerca nel sito



Informativa Cookie
Amministrazione trasparente

Federbim

Fatturazione Elettronica PA

Albo Pretorio

Pec



Web Mail



81
14
14305
21667