Notizie
Ufficio Stampa - 05/09/2017
A Montorio da domani all’8 settembre arti in natura sul lungofiume con la Rassegna “La pulce d’acqua dolce”. Concerti, workshop, laboratori di educazione ambientale e divulgazioni scientifiche sul tema acqua. L’8 settembre “Esondazioni”, performance teatrale collettiva in centro storico

MONTORIO AL VOMANO - Da domani all’8 settembre concerti, workshop e natura a Montorio con il Festival "La pulce d'acqua dolce". Quattro giorni di spettacoli teatrali, concerti musicali e divulgazioni scientifiche per vivere il lungofiume e il centro storico montoriese.

“La Pulce d’acqua dolce – spiega l’assessore alla Cultura del Comune di Montorio, Alfonso Di Silvestro che ha presentato questa mattina l’evento al Consorzio Bim – è un Festival di arti in natura che si svolgerà per quattro giorni in uno spazio performativo all’aperto, sulle sponde del fiume Vomano, dove l’acqua sarà il trait d’union tra attività di musica, teatro e arti visive. Sarà dunque il fiume protagonista dell’evento per il prezioso ruolo che riveste per il territorio e per rafforzare l’importanza dell’acqua come risorsa e valore condiviso. Da sottolineare pure la volontà, con questa iniziativa, di riportare alla piena fruibilità il lungofiume e Palazzo Patrizi”.

“La rassegna, promossa dall’associazione Tric-trac Teatro – spiegano le direttrici artistiche della manifestazione Valentina Nibid e Alessia Martegiani -, in un momento particolarmente delicato, vuole restituire entusiasmo, emozione e senso di comunità alla collettività locale volgendo lo sguardo verso le bellezze che caratterizzano il nostro borgo e con un linguaggio accessibile a tutti, quale appunto quello dell’arte. Lo spettacolo finale sarà animato dagli artisti partecipanti alle attività residenziali e provenienti da varie regioni d’Italia”.

Parte integrante del festival sarà “La Residenza”, un'occasione di incontro artistico che darà vita allo spettacolo urbano dal titolo "Esondazioni…lo spettacolo portato dal fiume" che si terrà nel centro storico di Montorio nella giornata conclusiva. Le attività all'interno della residenza saranno condotte da Valentina Nibid (teatro), Alessia Martegiani (canto), Mariagiorgia Ulbar (poesia), Chiara Druda (pittura), Valentina Mannucci (danza contact improvisation). Alla residenza prenderanno parte professionisti, artisti ed appassionati.

IL PROGRAMMA. Domani si comincia alle ore 17 con il concerto pianistico sulle sponde del fiume Vomano. Alle ore 18 “A spasso sul fiume Vomano”, incontro divulgativo con Lino Ruggieri e Luciana del Grande. Il 6 settembre, dalle 16 alle 18, il laboratorio di educazione ambientale “Goccia dopo goccia” a cura di Fiorella Paolone (spazio creativo Il Bugigattolo) per bambini dai 5 ai 10 anni. Seguirà a Palazzo Patrizi lo spettacolo teatrale “La ballata della risacca” di e con Valentina Nibid. Il 7 settembre dalle 16.30 “Acqua, ascolta. Un fiume di storie a bassa voce da condividere con mamma e papà” a cura dei volontari di “Nati per leggere”, unità territoriale Montorio-Teramo-Castelnuovo. Sempre alle ore 16.30 “A cavallo sul Vomano”, passeggiata con i pony a cura dell’associazione Equi Club Vomano. Alle 21 incontro divulgativo sulle peculiarità dell’ambiente fluviale “Rispettare per preservare”, a cura di Lino Ruggieri e Luciana del Grande. Seguirà a Palazzo Patrizi la “Chanson populaire” con il duo voce-fisarmonica Alessia Martegiani e Renzo Ruggieri.

L’8 settembre, infine, performance collettiva nel centro storico dal titolo “Esondazioni”, a cura degli artisti partecipanti alle attività residenziali. Alle 18.15 gli artisti incontreranno il pubblico con “Fazzoletti al vento” in piazza Orsini, davanti alla Chiesa di San Rocco: ognuno dovrà portarsi da casa un fazzoletto bianco. Durante la serata interverranno il Coro Nisea diretto da Claudia Morelli e con Andrea Di Sabatino al pianoforte e il “Duetto d’amore” di Alessio Fratoni e Roberto Saputelli.

Info: trictrac.teatro@gmail.com, tel. 3497537398.




Cambia lingua


Cerca nel sito



Informativa Cookie
Amministrazione trasparente

Federbim

Fatturazione Elettronica PA

Albo Pretorio

Pec



Web Mail



11
14
14305
21667