Notizie
Ufficio Stampa - 12/09/2018
A Teramo serata di grande musica e solidarietà con l'ottava edizione di "Note su ali di farfalla: notte per Federica e Serena". Filippo Graziani e Cristina Donà in concerto

TERAMO – Sabato 8 settembre il Chiostro della Madonna delle Grazie a Teramo ospiterà la serata di musica e solidarietà promossa dall’associazione “Federica e Serena”, l’ottava edizione di “Note su ali di farfalla”, presentata questa mattina al Consorzio Bim dalla presidente dell’associazione, Elena Di Tommaso, dall’assessore agli Eventi del Comune di Teramo, Antonio Filipponi, e dal vicepresidente di “Carrozzine Determinate Abruzzo”, Mauro Pettinaro.

A salire sul palco, dalle ore 21, saranno il cantautore e chitarrista Filippo Graziani, che omaggerà la produzione musicale del padre Ivan e la cantautrice e interprete Cristina Donà, una delle voci più originali della scena musicale italiana: prima artista italiana a esibirsi al Meltdown Festival di Londra, ha reinventato il modello di interprete e autrice nell’ambito della musica rock.

“Nata per tenere vivo il ricordo e proseguire l’impegno nel sociale delle nostre amiche, Federica Moscardelli di Montorio e Serena Scipione di Bisenti – spiega Elena Di Tommaso -, l’ottava edizione di Note su Ali di Farfalla annovera artisti di primo piano della scena musicale italiana per offrire uno spettacolo di grande qualità. Il beneficiario dei proventi della manifestazione sarà in questa edizione l’associazione Carrozzine Determinate Abruzzo per la realizzazione di un di un percorso pratico-empatico nelle scuole secondarie e nelle Università, il noleggio di carrozzine e la stampa e diffusione della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità”.

La serata avrà inizio con il concerto di Filippo Graziani, che, tra le tante attività, ha curato la direzione artistica del disco “Tributo a Ivan Graziani” in cui 14 nomi del panorama musicale italiano, underground e non, si sono cimentati nel repertorio di Ivan con cover del tutto personali e rivisitate. Già vincitore della “Targa Tenco 2014” per la “Migliore opera prima”, lo scorso anno ha pubblicato il suo ultimo lavoro “Sala Giochi”.

Salita già sul nostro palco nell’edizione del 2013 insieme alle Stazioni Lunari e da sempre molto vicina alle iniziative dell’associazione, la seconda ospite della serata, Cristina Donà, ha contribuito a definire una nuova stagione del rock di matrice mediterranea, conquistando il plauso di grandi figure quali Robert Wyatt, David Byrne e Peter Walsh (già produttore di Scott Walker, di Peter Gabriel e dei Simple Minds). Sempre in grado di rinnovarsi, la Donà è divenuta prima punto di riferimento, poi figura ispiratrice per le nuove generazioni di musicisti italiani e lo scorso anno ha tagliato l’importante traguardo artistico di venti anni di attività. Tra le tantissime collaborazioni ha partecipato, suonando insieme a Saverio Lanza, anche con la canzone “Agnese” alla compilation Tributo a Ivan Graziani.

Per la serata dedicata a Federica e Serena, la cantautrice presenterà, insieme al polistrumentista e produttore Saverio Lanza, il nuovo progetto “Canzoni in controluce” di cui la stessa Cristina dice: "Quando scrivo una canzone, solitamente, utilizzo pochi colori: uno strumento, una chitarra o un piano, e delle parole che cercano una melodia. Poi, con l’aiuto di musicisti e produttori, la vestiamo con gli abiti che reputiamo migliori, la prepariamo per uscire allo scoperto con stoffe cucite ad hoc. Mi piace, di tanto in tanto, riportare quelle canzoni alla loro forma primordiale, guardandone lo scheletro, l’ossatura che le sostiene, per godere della loro essenza. Negli ultimi dieci anni ho scritto a quattro mani le canzoni che hanno composto gli ultimi due album (Torno a casa a piedi e Così Vicini), con Saverio Lanza, artista, musicista e produttore. Suona naturale e spontaneo tornare a guardare con lui l’anima delle canzoni del mio repertorio, presentandole nella loro versione essenziale. Mi piace guardale in controluce."

Durante la serata il presidente di Carrozzine Determinate, Claudio Ferrante, intervistato dai giornalisti Umberto Braccili e Catia Di Luigi, illustrerà nel dettaglio come verranno utilizzati i fondi raccolti, mentre l’artista locale Ivan Pilogallo realizzerà un’opera che verrà esposta nel Chiostro, dove sarà allestito anche un punto di ristoro in occasione del concerto.

Ad oggi l’associazione “Federica&Serena” ha sostenuto con progetti specifici la Fondazione il Cireneo Onlus per l’autismo de L’Aquila, la Croce Bianca di Montorio al Vomano dove Federica era volontaria, l’Aipd sezione Teramo dove Serena era volontaria, il Centro antiviolenza La Fenice di Teramo, l’Istituto Castorani di Giulianova, il Soccorso Alpino e Speleologico Regione Abruzzo e l’associazione Abilbyte di Atri. “Note su ali di farfalla” è una manifestazione ormai affermatasi nel panorama provinciale e regionale grazie alla partecipazione di artisti di prim’ordine della scena musicale italiana, come gli Afterhours, Marlene Kuntz, Bandabardò, Brunori Sas, Ginevra Di Marco, Stazioni Lunari.

INFO E PREVENDITE tel. 340/4005981 – 340/4828437




Cambia lingua


Cerca nel sito



Informativa Cookie
Amministrazione trasparente

Federbim

Fatturazione Elettronica PA

Albo Pretorio

Pec



Web Mail



56
8
13605
21070