Notizie
Ufficio Stampa - 15/12/2017
Il 17 dicembre a Civitella del Tronto il 2° Eco-Trail della Speranza. Un percorso tecnico di 17 chilometri e due eco-passeggiate aperte a tutti

CIVITELLA DEL TRONTO - Sono già quasi duecento e continuano ad arrivare da tutta Italia le adesioni al Secondo EcoTrail della Speranza, manifestazione podistica ed eco-passeggiata, che si terrà a Civitella del Tronto domenica 17 dicembre. La manifestazione è promossa dal “Festival dei due Parchi” in collaborazione con il Comune di Civitella, Asd Polisportiva “AntropoSport” e “AntropoService”.

Accanto al percorso tecnico di 17 Km fatto di sentieri e strade carrarecce all’interno dell’area protetta, con partenza e arrivo da Civitella del Tronto domenica alle ore 9.30, rivolto agli esperti ed appassionati podisti, ci saranno altri due percorsi, rispettivamente di 4 e 6 chilometri, dedicati alle eco-passeggiate e aperti a tutti.

La seconda edizione dell’Ecotrail, nato dalla fusione tra l'Ecotrail Celeste-Memorial Giuseppe Sorgi e la tradizionale Maratonina Rosa di Natale, dedicata all'universo femminile, porta con sé un forte messaggio simbolico di rinascita e rilancio delle aree del cratere:

“E’ la seconda edizione di una bella iniziativa – afferma l’assessore alla Cultura del Comune di Civitella, Barbara D’Alessio – che ha il merito di coniugare l’evento sportivo con la salvaguardia del patrimonio naturalistico, culturale e storico dei nostri luoghi. In programma anche speciali pacchetti soggiorno che consentiranno di scoprire il territorio e visite gratuite alla Fortezza per i partecipanti alla gara”.

“L’Eco-trail rappresenta l’evento di chiusura di quella che possiamo definire un’ottima annata – spiegano Ettore Canali e Chiara Sclano dell’organizzazione del Festival dei Due Parchi – che ha avuto i luoghi del sisma come scenario d’elezione dei tanti eventi finora organizzati, come quelli a Tallacano, sulla Piana di Castelluccio, ad Arquata del Tronto, sull’Ascensione, e ora di nuovo a Civitella. Il trauma se non può essere cancellato, può sicuramente essere “cavalcato” con atti creativi e artistici. Il Festival è pronto anche quest’anno a donare alla splendida Civitella, alla montagna, alla vallata che la circondano e ai suoi abitanti, la vitalità che lo caratterizza e l’invito ai partecipanti a rinnovare il patto per la tutela dell'ambiente e del territorio”.

Il Festival dei due Parchi si occupa da ormai sette anni di promuovere i territori di confluenza dei patrimoni naturali dei Parchi Nazionali del Gran Sasso-Monti della Laga e dei Monti Sibillini, affinché i residenti si riapproprino in maniera responsabile e creativa dei luoghi natii e degli antichi tratturi percorsi dagli avi. La manifestazione avrà luogo in qualsiasi condizione atmosferica.

(Per info, regolamento ed iscrizioni 0736250818, www.festivaldeidueparchi.it)




Cambia lingua


Cerca nel sito



Informativa Cookie
Amministrazione trasparente

Federbim

Fatturazione Elettronica PA

Albo Pretorio

Pec



Web Mail



37
0
14205
21875