Notizie
Ufficio Stampa - 16/04/2018
CREArte a Castelli: consegnate le borse di studio a due studenti dei comuni del cratere sismico teramano in Management delle Organizzazioni Turistiche, cofinanziate dal Consorzio Bim

CASTELLI- Partecipata giornata di arte, sport, e formazione oggi al Liceo artistico Grue di Castelli, alla presenza dei campioni sportivi del team di "Allenarsi per il Futuro", progetto di orientamento Bosch Spa, e di numerosi rappresentanti istituzionali. Nell'occasione sono state consegnate le borse di studio finanziate dal Consorzio BIM e da Bosch che consentiranno a due neolaureati dei comuni del cratere sismico teramano di partecipare al master di primo livello in Management delle Organizzazioni Turistiche all'Università Europea di Roma.

"Dopo una prima tappa di incontri nelle scuole dei comuni del cratere - ha spiegato il presidente del Bim, Moreno Fieni -, grazie alla disponibilità del team di Bosch, abbiamo pensato di costruire un'opportunità in più per la nostra comunità, partendo proprio dai giovani e investendo sulle competenze che potranno essere utili allo sviluppo e alla promozione turistica dei territori". Presente anche la docente coordinatrice del master universitario, Carmen Bizzarri. Il sindaco di Castelli, Rinaldo Seca, ha sottolineato "il valore del Liceo artistico di Castelli quale patrimonio dell' Abruzzo, della provincia e della montagna teramana". Accolti dalla dirigente scolastica, Eleonora Magno, l’amministratore delegato Bosch Spa, Gerhard Dambach, e il ministro plenipotenziario dell'Ambasciata della Repubblica Federale di Germania, Irmgard Maria Fellner. Sono intervenuti anche il direttore generale USR Abruzzo, Antonella Tozza, il vicepresidente del Consiglio Regionale, Paolo Gatti, e il presidente del Consiglio comunale di Ascoli Piceno, Marco Fioravanti. Il vescovo, Mons. Lorenzo Leuzzi, ha esortato i giovani ad allenarsi per il futuro, a tenersi "pronti alle prove e alle chiamate che la vita riserva".

A motivare gli studenti anche i campioni sportivi: il capitano della Nazionale di basket in carrozzina, Simone De Maggi, la campionessa di ginnastica ritmica, Daniela Masseroni, la campionessa di atletica Gaia Sabbatini, il campione di basket Marco Mordente e l’arbitro di serie A Gianpaolo Calvarese, oltre ai giocatori del Teramo Basket. La Bosch ha donato alla scuole elettroutensili che serviranno per le attività laboratoriali e per il contest creativo che vedrà un'opera degli studenti del Liceo "Grue" realizzata in serie e distribuita a tutte le scuole d'Italia che aderiranno al progetto "Allenarsi per il Futuro".




Cambia lingua


Cerca nel sito



Informativa Cookie
Amministrazione trasparente

Federbim

Fatturazione Elettronica PA

Albo Pretorio

Pec



Web Mail



114
0
14205
21875